Crea sito

Ogni cosa nasce dall'amore,
dal cuore pulsante di sogni e di speranze,
promesse che solo il tempo sa
se sfumeranno come vacue illusioni
o diverranno dolci realtà...
 
Immerse nella leggenda,
chiuse nelle ombre dei miti
come favole troppo semplici per essere vere
vivono ancora
le Cronache Antiche.

 

Tutti i Volumi del Ciclo

Grande è l'amore di una madre per i propri figli ed infinito è il legame che la Sorgente di Ogni Cosa ha con tutto ciò che ancora doveva essere; ma come ogni madre anche Lei fu costretta ad allentare quel legame e permettere ai suoi figli, gli Antichi, di semplicemente divenire.
PanEnthea è la realtà che essi crearono ed in essa vissero momenti di grazia e felicità sotto lo sguardo benevolo di Gaia, la Grande Madre; finché Ecate, Prima tra le Lucerine, non incontrò Erebo, Primo tra i Dioscuri, e tutto cambiò.
 

La Lama Nera. Ecate ed Erebo
Non potevano essere più diversi Ecate ed Erebo, lei sempre luminosa ed affascinante con i suoi capellli rossi e gli occhi verdi, lui sempre tetro e schivo con i suoi capelli neri e gli occhi castani, ma tra loro il tempo, anche se breve, aveva creato un legame, un legame che pochi tra gli Antichi potevano anche solo immaginare...
Autore Pagine Prezzo Data
     

Le Cronache Antiche © è il primo ciclo de I Guardiani del Fato ©, scritto ed ideato da Massimiliano & Sebastiano Ciullo e pubblicato da CIULLO CORPORATION Editore ©.

Decine di civiltà e migliaia di personaggi per centinaia di specie diverse, ed in più piante, animali e creature sovrannaturali...

... con ricostruzioni anatomiche di organi ed apparati ed ancora tonnellate di componenti indipendenti assemblate in oggetti, veicoli e persino edifici per simulazioni calcolate al millimetro...

... in una storia plurimillenaria che mescola mito, realtà e (fanta)scienza in ambientazioni uniche, spettacolari quanto letali...

... senza tralasciare materiali didattici, riferimenti storici e filologici, foto, registrazioni ed editoriali per un servizio ed un intrattenimento senza paragoni né precedenti!